HABERLE Pinot Bianco

È un vino in cui s’intersecano fattori geologici, microclimatici e culturali molto diversi fra loro. Le uve da cui è prodotto, infatti, provengono in parte dall’azienda Haberle di Pochi di Salorno, sul versante orografico sinistro della Valle dell’Adige, e in parte dai vigneti di Penone, sul lato opposto della valle, poco sopra il villaggio di Magrè. Entrambi gli appezzamenti si estendono a circa 500 metri di quota, e offrono condizioni ideali per questo vitigno.

image for article

2018
HABERLE
Pinot Bianco
11,5 % Vol

Colore

Limpido, giallo chiaro con riflessi verdognoli

Profumo

Leggermente aromatico, fruttato (pomacee), con note minerali

Bouquet

Mediamente strutturato, pieno, elegante, rigoroso, fresco, secco

Abbinamento

Con antipasti, asparagi, pesce, crostacei, carni bianche, pollame

Provenienza

Tirolo vicino a Merano, Pochi e Penone. 480 - 520 metri s.l.m.

Terreno

Pietrosi, sabbiosi e calcarei

Vinificazione

Affinamento del vino sulle fecce fini, in parte in acciaio e in parte in botti di legno (circa 9 mesi).
Fermentazione: a temperatura controllata in acciaio

Invecchiamento ottimale

2-5 anni

Oasi di quiete

Venite con noi a visitare i nostri poderi, scoprirete dei luoghi in cui rilassarvi, dedicarvi ai piaceri e il nostro concetto di organicità olistica, quiete e decelerazione.

Il nostro approccio

Pensare e agire in una visione olistica, per noi significa anche rispettare le forze e i segreti della natura, mantenere salde le nostre alleanze e guardare al futuro con lungimiranza.

La familgia Lageder

Già da sei generazioni, la famiglia Lageder si occupa della produzione di vino. Oggi la tenuta viene gestita da Alois ed Alois Clemens Lageder.

Follow Alois Lageder on Instagram