Krafuss Pinot Noir
PROFONDITÀ E RAFFINATEZZA

I vigneti si estendono sulla cima di una collina in lieve pendenza, dove le caratteristiche naturali, l’altitudine, l’orientamento, il terreno, il microclima e la buona ventilazione, messe insieme creano una benefica tensione che fa prosperare molto bene la vite di Pinot Nero. Questo vitigno, del resto, in quel territorio ha già una lunga tradizione, e da queste uve prende vita un vino assai vivace, strutturato  e dalla tessitura molto raffinata. Fra i suoi pregi più apprezzati spiccano l’eleganza, la corposità, le note minerali e il tenore salino.

image for article

2017
KRAFUSS
Pinot Noir
12.0 % Vol

Colore

Rosso granato con riflessi rosso rubino

Profumo

Bouquet accentuato, fruttato (mora, lampone), speziato, pepato, note di pietra focaia

Bouquet

Mediamente strutturato, fresco, nucleo fruttato intenso, vellutato

Abbinamento

Con carni bianche, pollame, anatra, selvaggina, formaggio

Provenienza

Il Maso Krafuss è situato sulla collina di S.Michele / Appiano-Montagna. 430 - 450 metri s.l.m.

Terreno

Argillosi, rocciosi, calcarei di origine morenica

Vinificazione

Fermentazione spontanea del pigiato in acciaio e legno. Maturazione in botti piccole e grandi di legno, affinamento in bottiglia per più mesi.

Invecchiamento ottimale

3-10 anni

IL MASO KRAFUSS

Il palazzo del maso Krafuss - che affonda le proprie radici nel Rinascimento ed è giunta intatta fino ai giorni nostri – è di proprietà di Roland Riz, suocero di Alois Lageder. L’edificio storico, circondato da vigneti e frutteti, è la testimonianza tangibile del ruolo economico trainante che i vigneti ubicati sopra il villaggio di San Michele Appiano ebbero fin dal Medioevo. Nel 1991 abbiamo rinnovato i vigneti, impiantando esclusivamente viti di Pinot nero a guyot fitto, e nel 2013 anche per questi appezzamenti abbiamo completato la conversione alla coltivazione biologico-dinamica. Da allora, ai margini del paese di Appiano sono tornate a pascolare le pecore.

UNA VISITA AL MASO KRAFUSS

Già il linguaggio architettonico inconfondibile dell’edificio rinascimentale crea un’armonia che s’irradia in tutto il podere, e la natura che lo circonda richiama paesaggi collinari mediterranei. Il panorama - che spazia fino alla conca di Bolzano, stretta nell’abbraccio di Dolomiti, Sciliar e Catinaccio - fa presagire la molteplicità dei fattori contrastanti che interagiscono in questo maso, e che caratterizzano anche il Pinot Noir Krafuss, che i visitatori possono degustare con noi nel gazebo situato sotto il cedro secolare.

LA FAMIGLIA Lageder

Già da sei generazioni, la famiglia Lageder si occupa della produzione di vino. Oggi la tenuta viene gestita da Alois ed Alois Clemens Lageder.

La cantina

Utilizzando le tecnologie più all’avanguardia, vinifichiamo le nostre uve nel modo più naturale possibile, fondendo fra loro l’innovazione e i pregi della natura.

COR RÖMIGBERG & RÖMIGBERG Kalterersee Classico

Il versante erto e spettacolare di RÖMIGBERG si avvicina più di ogni altro al nostro ideale di un’azienda agricola intesa come organismo in cui convivono e interagiscono l’uomo, le piante e gli animali.

Follow Alois Lageder on Instagram