COR RÖMIGBERG CABERNET SAUVIGNON

RÖMIGBERG SCHIAVA

COR RÖMIGBERG Cabernet Sauvignon
IL GUSTO DELL’AVVENTURA

Stimolato dai suoi scambi frequenti con i vignaioli di tutto il mondo – fra cui il leggendario Robert Mondavi, pioniere della viticoltura americana, e vari proprietari di Castelli a Bordeaux – negli anni Ottanta Alois Lageder decise di introdurre in questo appezzamento, originariamente coltivato a Schiava, i vitigni Cabernet Sauvignon e Petit Verdot. È qui, infatti, che nel 1986 fu realizzato il primo ampio impianto a guyot fitto dell’Alto Adige che fece discutere molto. E proprio questa particella – da sempre chiamata “Herz” (in italiano = cuore, in latino = cor) – dà il nome al vino che vi si produce.

image for article

2016
COR RÖMIGBERG
Cabernet Sauvignon
13,5 % Vol

Colore

Rosso ciliegia con riflessi rosso rubino

Profumo

Aromi concentrati e fruttati (ciliegia, ribes nero), note speziate e floreali

Bouquet

Corpo vigoroso, elegante, ricco di tannini, speziato, fresco

Abbinamento

Con carne di manzo, arrosto o alla griglia, agnello, selvaggina, formaggi

Provenienza

Il Maso Römigberg si estende a nord ovest del lago di Caldaro, i suoi vigneti si trovano sulle pendici estremamente ripide esposte a sud - sud-est. 250-330 metri s.l.m.

Terreno

Pietroso, sabbioso, di origine calcarea ed argillosa

Vinificazione

Fermentazione spontanea del pigiato, con diverse percentuali di grappolo intero in acciaio e legno. Maturazione in botti piccole e grandi di legno per alcuni mesi. Segue l'affinamento in bottiglia per circa un anno.

Invecchiamento ottimale

5-20 anni

RÖMIGBERG Vernatsch
GIOCARE SULLA DIVERSITÀ

Per il nostro Römigberg Schiava, ancora oggi preferiamo l’allevamento tradizionale  a pergola. Considerato il riscaldamento climatico, e il tenore alcolico tendenzialmente sempre più elevato che esso determina nei vini, siamo convinti che la pergola protegga meglio gli acini a buccia sottile, accentuando la freschezza e la leggerezza dei vini ottenuti. Vinifichiamo questo vino giocando ogni anno sulla diversità dei vari fattori che caratterizzano la vigna.

2018
RÖMIGBERG
Schiava
11.0 % Vol

Colore

Rosso rubino con riflessi violacei

Profumo

Bouquet discreto, fruttato, aromatico, note di bacche rosse e pietra focaia, floreale

Bouquet

Mediamente corposo, raffinato, fresco e fruttato, morbido, delicato, secco

Abbinamento

Con antipasti, speck, affettati, carni lesse, carni bianche alla griglia o arrosto, formaggio dolce

Provenienza

Maso Römigberg, situato a nord- ovest del Lago di Caldano. 250 – 330 metri s.l.m

Terreno

Depositi morenici con parti argillose si presenta calce dolomitica pietrosa e ghiaiosa

Vinificazione

Fermentazione spontanea del pigiato, con diverse percentuali di grappolo intero, in acciao e legno. In parte macerazione post fermentiva con bucce e raspi in botte grande e affinamento in bottiglia per alcuni mesi

Invecchiamento ottimale

2-5 anni

image for article

IL MASO RÖMIGBERG

Sulle rive nord-occidentali del Lago di Caldaro si ergono dei pendii spettacolari, ed è lì che si estendono i vigneti più pregiati di questa zona. Una combinazione più unica che rara di terreni e caratteristiche microclimatiche diverse, fa sì che sugli otto ettari di quest’apprezzamento, di nostra esclusiva proprietà, si creino delle condizioni pressoché ideali per dar vita a un vero e proprio “organismo completo”, dove si realizza in pieno il principio antroposofico della convivenza fra l’uomo, gli animali e le piante. Qui, infatti, varie mucche, asini e pecore brucano l’erba che cresce sotto le viti, gli ulivi e i nespoli. Ma anche api, galline, oche e pavoni sono parte integrante di questo habitat particolare.

UNA VISITA AL MASO RÖMIGBERG

L’idea di un’azienda agricola come “organismo azienda agricola completo” è uno dei principi dell’agricoltura biologico-dinamica. Adottando una serie d’interventi, quindi, cerchiamo di rompere la monocoltura aumentando la biodiversità, in modo da ricreare un equilibrio naturale nell´agricoltura. Risalendo con noi i ripidi pendii del maso Römigberg, i visitatori possono ammirare la bellezza della natura e percepire quest’equilibrio che ne permea tutto lo spazio. Anche nei mesi invernali e freddi, quando la natura parrebbe assopita, il vigneto è animato dalla presenza degli animali al pascolo e dal suono dei loro campanacci.

Lindenburg Lagrein

Il vitigno Lagrein è noto da più di seicento anni, nel maso Lindenburg gli impianti furono rinnovati negli anni Cinquanta del secolo scorso.

Ambiente da sogno per i tuoi eventi

Vuoi celebrare un matrimonio, un compleanno o un anniversario? Le antiche mura del palazzo Casòn Hirschprunn sono la cornice ideale per il tuo evento.

La cantina

Utilizzando le tecnologie più all’avanguardia, vinifichiamo le nostre uve nel modo più naturale possibile, fondendo fra loro l’innovazione e i pregi della natura.

Follow Alois Lageder on Instagram