AL PASSO DEL LEONE Bianco

Lanciato nel 2008, l' AL PASSO DEL LEONE Bianco fu il nostro primo vino con certificazione Demeter, e più di ogni altro ricalca i nostri principi aziendali improntati sulla visione biodinamica. Oggi il nostro obiettivo é di motivare i nostri partner di avvicinarsi all'agricoltura biodinamica e biologica. Molti di loro coltivano i vigneti già col metodo biodinamico: Le uve, vendemmiate a piena maturazione delle loro vigne da tutte le parti dell' Alto Adige, si fondono in una composizione molto armoniosa - l'AL PASSO DEL LEONE Bianco.

 

 

image for article

2018
AL PASSO DEL LEONE
Bianco
11,5 % Vol

Colore

Limpido, giallo chiaro con riflessi verdognoli

Profumo

aromi discreti, bouquet accentuato, fruttato (sambuco), note speziate

Bouquet

leggermente strutturato, minerale, succoso, gradevolmente fresco

Abbinamento

Con antipasti, pesce, crostacei (meglio se alla griglia o arrostiti), carne di maiale e vitello, pollame

Provenienza

Magrè, Cortaccia e Valle Isarco. 230 - 950 metri s.l.m.

Terreno

Ghiaiosi, sabbiosi e molto calcarei

Vinificazione

Sulle fecce fini in accaio (circa 4 mesi).
Fermentazione spontanea, in acciaio

Invecchiamento ottimale

1 - 2 anni

Le visite guidate

Venite a conoscere i nostri vini, la loro storia, i vigneti a coltivazione biologico-dinamica in cui crescono, e le cantine in cui li vinifichiamo.

Collaborazioni

Coltiviamo dei rapporti di collaborazione molto stretti non solo con i viticoltori che ci conferiscono le proprie uve, ma anche con diversi allevatori e orticoltori del territorio.

La nostra filosofia

Qui trovate informazioni più approfondite sull’approccio olistico cui ci ispiriamo nella nostra attività, che tiene conto dei rapporti che legano fra loro la natura, l’uomo, la cultura, la tecnologia, la tradizione e la modernità.

Follow Alois Lageder on Instagram